Cookies

18 aprile 2013

mood: paura paurissima!

oggi è stata una giornataccia.. era iniziata anche bene, stamattina sono andata a prendere un rappresentante in aeroporto e se mi conoscete bene sapete che questo luogo ha un'importanza particolare per me comunque il volo ha fatto ritardo e io sono rimasta un'ora impalata nell'area arrivi con un cartello col cognome del signore che aspettavo - con tanto di figuraccia quando ho accennato ad avvicinarmi a un signore che ha detto "ah siamo noi signor xxx", cioè leggi il mio cartello e poi pretendi che io non ti venga incontro? cafone!
comunque col rappresentante è andata benissimo, abbiamo anche chiacchierato un po'.. insomma è stata una cosa nuova per me, non l'avevo mai fatto!
però la parte bella viene dopo.. a fine mattinata avevo da fare due commissioni una di seguito all'altra, e questo è il risultato del tragitto tra una e l'altra
insomma, come potete vedere dalla dettagliatissima ricostruzione sotto, questo qua decide senza problemi di cambiare corsia per entrare nella traversa che sta alla mia sinistra e quindi mi taglia la strada senza guardare che per caso, ma giusto casualmente non passasse di lì un'altra macchina, ovviamente la mia.. 
non avete capito lo spavento che mi sono presa! stavo tremando e quasi sono scoppiata a piangere per lo shock! quando ho visto che non l'avrei potuto evitare perché troppo vicino ho urlato e ho inchiodato ma niente, sto imbecille era proprio in mezzo alla mia corsia.. e non stavo neanche andando troppo veloce, figuriamoci!
il cretino è un monopolinese (si dirà così?) con l'auto a noleggio.. ora io dico, sei in una città che non conosci, come ti viene in mente di fare come ti pare? oltretutto aveva da ridire su come sono fatte le strade qui -.- per una volta l'anno che verrà!! 
per fortuna è accorsa una mia vicina che fa l'ausiliare della sosta - lo so lo so, ho un gran bel... - e che ha visto tutto e mi ha dato una testimonianza scritta dell'accaduto, e poi ho chiamato subito l'assicurazione e mio padre, che è accorso subito.. per fortuna anche il vigile della municipale che passava lì per caso mi ha rincuorata con un "signorina, mi sembra palese che la colpa sia del signore" probabilmente preoccupato di vedere una giovine ed esile donzella un po' pallida e sconvolta dell'accaduto.. insomma le cose sono andate bene, il tizio si è preso le responsabilità dell'incidente - e vorrei ben vedere! - ma la mia povera Esmy si è un po' accartocciata..
ora non posso usarla perché il paraurti tocca la ruota e l'assicuratrice mi ha detto che è pericoloso perché potrebbe esplodere, perciò aspetto che mio padre domenica lo sistemi alla bell'e meglio.. anche il cofano è bloccato al momento e speriamo anche che l'asse non abbia subito danni!! insomma sì, sono preoccupata, ma nessuno si è fatto male, il che è la cosa più importante!

9 commenti:

  1. beh era evidente che la colpa non fosse tua, come se io ti spingessi mentre cammini tranquillamente e buttandoti a terra dicessi " ma devi per forza camminare dove sto camminando io " XD?! ecco. Mi spiace per lo spavento :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è stato davvero brutto!! per fortuna si è preso le responsabilità, ci mancava solo il contrario!!

      Elimina
  2. Meno male che non è successo niente di grave, dai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non si è fatto male nessuno..

      Elimina
  3. mi spiace tanto! ma com'è la storia che non accettano il cid??? è assurdo!

    RispondiElimina
  4. O cielo D:meno male che non vi siete fatti niente!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo, già! però mi ha fatto troppa rabbia che ho incidentato a meno di un anno dall'acquisto! :(

      Elimina
  5. povera la tua matizina...però per fortuna non s'è fatto male nessuno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si :( sto ancora aspettando la chiamata del perito... no la cosa importante è che siamo usciti illesi

      Elimina